Novità della campagna

Firmate la petizione per reinserire la revisione delle Legge sulla parità nel Programma di legislatura 2016-2019 del Consiglio Federale.

Sì alla revisione della legge sulla parità!  È scandaloso! Il Consiglio Nazionale ha stralciato la revisione della Legge sulla parità dal Programma di legislatura 2016-2019 del Consiglio Federale. Nella revisione ci sono delle misure per superare la discriminazione salariale. La parità salariale tra donna e uomo è un principio sancito dalla Costituzione all'art. 8 che ne richiede l'applicazione nei fatti. 

  • Chiediamo  al Consiglio federale di rispettare gli impegni presi in materia di parità tra i sessi.
  • Chiediamo  al Consiglio degli Stati di sostenere l'art. 9 del Decreto federale sul Programma di legislatura con la revisione della Legge sulla parità.

Per  firmare la petizione 

Petizione lanciata da FORUM 54 Donne Elettrici - FAFT Plus

Presa di posizione della Gender Law Association

La Gender Law Association ha preso posizione in merito alla revisione della Legge sull'uguaglianza. Leggete la newsletter Gender Law (in tedesco e francese).

Appello di uomini parlamentari interpartitici

Matthias Reynard, consigliere nazionale (PS/Vallese) e altri consiglieri nazionali, uomini, hanno lanciato un appello per chiedere delle misure a favore dell'uguaglianza salariale: http://www.appel-egalite-salariale.ch (in tedesco, francese e italiano)

Tema Equal Pay Day 2016: migliorare la legge per lottare contro le disparità salariali

Il Consiglio federale apre la consultazione su di un progetto preliminare della Legge sulla parità fino al 3 marzo 2016.

Nel 2016 la parità dei salari tra uomini e donne non è ancora realtà, malgrado l'articolo sulla parità del 1981 presente nella Costituzione svizzera. Lo scarto salariale tra uomini e donne è sistematicamente a favore delle donne. Di fronte a questa situazione, le istanze coinvolte, tra cui le BPW Switzerland, la più grande associazione di donne professioniste, chiede di agire. 

Le autorità federali hanno proposto un dialogo sulla parità salariale (2009-2014) coinvolgendo la Confederazione, i sindacati patronali e degli impiegati nonché le aziende. La proposta non ha però avuto seguito a causa della mancata partecipazioni delle aziende. 

Le associazioni femminili e i sindacati mantengono alta la pressione. Un'alleanza interpartitica di donne politiche integra la parità salariale nel programma di legislatura del Consiglio federale 2011-2015. Dal 2009 le BPW Switzerland lanciano una giornata di azione per l'equità salariale, l'Equal Pay Day. Il 7 marzo 2015 più di 12'000 persone manifestano a Berna per rivendicare delle misure attive. 

Siamo in piena campagna per abolire gli scarti salariali tra uomini e donne tramite una legge. Per saperne di più sulla campagna.

Ragioni per difendere la parità dei salari

Per contribuire al dibattito democratico con fatti e cifre concrete, BPW Svizzera ha pubblicato un opuscolo che motiva le ragioni per difendere la parità dei salari. L'opuscolo, redatto in francese, tedesco, italiano e inglese, è disponibile gratuitamente presso il segretariato centrale BPW.

La differenza salariale tra gli uomini e le donne in Svizzera è stata del 15,1% nel 2014.

La differenza salariale tra gli uomini e le donne è stata del 15,1% nel 2014 contro il 18,9% nel 2012. La rilevazione svizzera del livello e della struttura dei salari 2014 ha raccolto dati da 1,6 milioni di salari di 32'000 aziende.

Ciononostante emerge in linea generale che la differenza salariale tra le donne e gli uomini è tanto più grande quanto più elevata è la qualifica del posto occupato. Per esempio, le donne con un posto di lavoro a elevata responsabilità guadagnano in media 8'221 franchi lordi mentre i colleghi di sesso maschile che occupano un posto di pari responsabilità guadagnano 10'553 franchi (una differenza del 22,1%).

Communicato stampa (30.11.2015)

Ufficio federale di Statistica

Manifestazione, Berna il 07.03.2015

26 Clubs BPW fanno l'Equal Pay Day nel 2016 in Svizzera

Dal Ticino a Basileo con eventi importanti a Berna, Zurich, Ginevra o Davos, 26 BPW Club fanno l'Equal Pay Day.

Eventi 2016.

Equal Pay Day - La giornata della parità salariale tra uomo e donna

In Svizzera, le donne guadagno mediamente il 15,1 per cento in meno rispetto ai loro colleghi uomini. Ciò significa che esse devono lavorare fino al 24 febbraio per ricevere lo stesso salario per lo stesso lavoro quando gli uomini hanno lo hanno gi`guadagnato al 31 dicembre dell'anno precedente. Le donne guadagnano di meno perché rendono di meno, ma semplicemente in quanto donne sone meno remunerate. Per questo motivo si organizza l'Equal Pay Day, la Giornata della parità salariale tra l'uomo e la donna. L'iniziativa è lanciata dal Business and Professional Women (BPW) Switzerland.

Fa male al nostro portafaglio, molto male!

Promemoria...

Variazione dello scarto salariale tra donne ed uomini in Svizzera dal 2008 in base all'inchiesta svizzera sulla struttura degli stipendi (data dell'inchiesta tra parentesi). Piano generali delle tematiche di Equal Pay Day: 

2015 Certificazioni per la parità salariale

2014 Maggiore uguaglianza anche sul mercato pubblico

2013 Bonus e retribuzioni complementari

2012 Prassi migliori (Best Practices) nelle imprese (in tedesco)

2011 Manifesto

 

Equal Pay Day 2016:

Simonetta Sommaruga, Consigliera federale

"Il processo della parità è lungi dall'essere completato." Più...

 

SVA | ASFDU | ASL | ASA